Portaoggetti fai da te

 Da poco ho comprato una macchina da cucire anche se non sono capace di cucire. L’ho comprato con la speranza di imparare da solo a combinare read more

Un idea carina per colorare un braccialetto

Stavo guardando dei braccialetti quando ho pensato di colorarli un po. Un po di colore non fa male a nessuno.

Ecco i materiali che ci servono: Come si può vedere dalla foto ci servono fili colorati da ricamo, braccialetti di catena, pinze,ago da ricamo, anello di salto, chiusure. Come ho già detto anche in altri articoli, si può usare un braccialetto già pronto. Come primo passo prendiamo le misure del polso. Le catene si tagliano qualche centimetro più lunghe, tagliamo i fili scelti da usare. I fili devono misurare il doppio della misura delle catene. In questo passaggio montiamo le chiusure montando prima gli anelli di salto e poi le chiusure. Leghiamo il filo bene con un paio di nodi. Tagliamo la parte corta del filo e per maggiore sicurezza mettiamo una goccia di colla. Adesso infiliamo il filo nel ago da ricamo e iniziamo a “ricamare”. Passiamo il filo da una catenella al altra facendo attenzione a non aggrovigliare il filo. Facciamo un anello alla volta finché non arriviamo ala fine. Una volta finito tutto il braccialetto, leghiamo come abbiamo fatto al inizio. Ecco qua il risultato finale. Spero che vi piaccia. Alla prossima tutorial. 

Come arricchire un braccialetto con perline, tutorial.

Come promesso nel tutorial precedente, oggi vi spiego come arricchire il nostro braccialetto con delle perline.

Per inserire le perline al nostro braccialetto ci sono due metodi: 1-durante la lavorazione 2-dopo che il nostro braccialetto è finito. Vediamo insieme la prima tecnica.   Per questo progetto è stato usato del cordoncino di cuoio e delle perline di colore diverso. Per prima cosa finiamo la prima riga del nostro braccialetto come spiegato nel tutorial precedente. Quando si gira il lavoro si fa passare una perlina nel nostro cordoncino di cuoio (può essere qualsiasi tipo di materiale) e si finisce la nostra maglia bassa. Utilizziamo questa tecnica per tutto il braccialetto.         Ecco il nostro risultato, molto carino. Per la seconda tecnica avremo bisogno del nostro braccialetto finito, ago, perline. Per questo progetto il nostro braccialetto dev’essere lavorato con un punto diverso,cioè quando si gira il lavoro non dobbiamo utilizzare di nuovo il punto basso ma dobbiamo utilizzare il punto alto.  Con un ago andiamo a cucire le perline. L’ago si mete nei punti fatti e le perline devono essere posizionate tra i spazzi creati. Ecco il nostro risultato. Molto bella anche questa versione.