Riparazione serrande Milano , in cosa consiste l’intervento ?

Per quanto una persona possa mostrare delle ottime attitudini nel fai da te, ci sono alcune cose che meritano una certa attenzione in quanto, nel sistemarle, si corre il rischio di farsi male. La riparazione della serranda è una di queste. Se una serranda elettrica ha smesso di funzionare o presenta qualche anomalia, se proprio non si riesce a risolvere il guasto da soli, è consigliabile rivolgersi a un tecnico specializzato in riparazione serrande.

Sblocco serranda

Può capitare che una serranda elettrica all’improvviso rimanga bloccata e uscire sul terrazzo diventa impossibile. Allora, come si fa a sbloccare una serranda? Le problematiche possono essere di diversa natura e cercare di capire cosa impedisce alla serranda di funzionare correttamente rappresenta il primo passo da fare. Scopriamo insieme quali sono i danni più comuni che si possono riscontrare in una serranda mal funzionante. Il problema  più fastidioso da aggiustare è quello causato dalla cinghia usurata. In questo caso prima che il nastro si spezzi è bene sostituirlo, o farlo sostituire da un tecnico, in tempi rapidi altrimenti si rischia di peggiorare la situazione. La serranda può essere bloccata, non si abbassa e non si alza,  semplicemente perché è storta e ciò non le permette di scorrere dritta nei binari laterali. Per risolvere la questione è necessario aprire il cassettone per verificare se tutte le stecche siano posizionate in parallelo.

Se così non fosse adoperarsi per farle sistemare. La persiana può essere rimasta bloccata in seguito a un movimento brusco che l’ha avvolta completamente e non c’è modo di farla di nuovo scivolare lungo i binari. Per sbloccarla occorre spingere con forza la serranda verso il basso, aiutandosi con le mani in maniera tale da farla scorrere manualmente all’interno delle guide.

Riparazione serrande

Esistono delle ditte specializzate in riparazione serrande elettriche. Di conseguenza, quando il problema si presenta è opportuno agire in fretta e farsi aiutare da chi è specializzato in riparazione serrande è l’unica scelta plausibile.

Il più delle volte ci si ritrova di fronte ad alcune problematiche, come la rottura della molla o dell’albero o ancora l’uscita fuori guida del rullo, che richiedono per forza maggiore di una mano d’opera qualificata che potrebbero riparare il guasto ma nello stesso tempo avere le competenze giuste per capire se è il caso di sostituire o meno il pezzo rotto. È giusto, però, prestare attenzione anche alla manutenzione e alla pulizia di una serranda elettrica se si vuole evitare di incappare in un deterioramento del meccanismo di avvolgimento.

Motorizzazione serrande

Il motore che muove una serranda è di tipo bidirezionale, il quale viene inserito nel rullo che a sua volta permette alla tapparella di avvolgersi su sé stessa e di invertire poi il movimento. Quando viene a mancare la corrente, la serranda è dotata di un sistema che le consente di funzionare anche in maniera meccanica. Si può motorizzare una serranda di tipo tradizionale? Certo che è possibile, sia attraverso l’installazione di un motore che viene collegato direttamente all’impianto elettrico. Ma c’è un’altra opzione, meno invadente, che prevede il funzionamento del motore tramite dei telecomandi a onde radio.

Sostituzione molle serrande

Le molle sono dei componenti essenziali delle serrande elettriche, in quanto sorreggono il peso e facilitano il movimento delle serranda. Un elemento di tale rilevanza non può essere assolutamente trascurato. Qualora si presenti un guasto alle molle è obbligatorio rivolgersi a un operaio specializzato perché mettere mani sulle molle, soprattutto se non si è esperti, è pericoloso. Il tecnico dopo aver smontato l’asse e il telo della serranda provvederà a sostituire le molle, solo dopo averle lubrificate con dell’olio e registrate in base al peso della serranda.