Come ridurre lo stress in quarantena

In questi giorni difficili in cui tutti siamo chiusi in casa per via del corona virus lo stress è molto alto. La quarantena è difficile per tutti ma possiamo trovare il modo per far sì che il tempo passi più velocemente e anche divertendosi.

I lavori manuali come maglia e uncinetto sono a portata di  tutti. Anche se sei un principiante e ti autodefinisci negato per questi lavori manuali,  in rete ci sono molti video tutorial che ti possono aiutare a iniziare.

Un tempo si lavorava ad uncinetto ma soprattutto a maglia per creare capi invernali come maglioni caldi ma oggi sono i hobby più apprezzati perché si può fare comodamente a casa seduti su una poltrona e si possono creare cose meravigliose. Oltre a questo si ha la soddisfazione di aver creato qualcosa con le proprie mani.

Il lavoro a maglia e uncinetto è stata studiato anche dalla scenza che ha confermato che lavorare a maglia e uncinetto  fa solo bene. Quelli che praticano abitualmente questo passatempo sanno molto bene quanto è rilassante sedersi sul divano e lavorare a maglia.

Lavorare a maglia e uncinetto migliora la concentrazione ma anche la memoria. Per lavorare a maglia e uncinetto bisogna concentrarsi e contare e ⁹soprattutto ricordarsi le maglie che si fanno per proseguire il lavoro. Quando si lavora a maglia e uncinetto si deve seguire uno schema contare e moltiplicare. Perciò questi pasatempi possono essere un buon allenamento per quelli studenti che non vanno bene in matematica.

Passiamo il tempo restando a casa lavorando a maglia o uncinetto.